Usabilità
A parte tutte le varie impostazione che ormai hanno anche le cam cinesi da 50 euro (settaggi video e foto, ecc. ecc.) qua si trovano la possibilità di connetterla via Wi-Fi in modo da comandarla da remoto, oltre che col telecomando, anche via smartphone.
Di default, girare tra le varie impostazioni del menu, fa emettere un cicalino piuttosto forte, ma è riducibile o eliminabile del tutto attraverso la corrispondente voce del menu.
Il touch screen (capacitivo) è abbastanza buono per lo scorrimento, mentre un po’ meno per il tap.
Utile lo swype per passare dalle impostazioni alla modalità ripresa in un batter d’occhio
Peccato che abbiano una forte distorsione a botte, anche su soggetti relativamente vicini
Appunto per questo consiglio di attivare sempre il dewarping (una sorta di “spianatura” delle immagini quando queste assumono aspetti allargati e deformati), per tutte e 4 le modalità: foto, video, burst (foto a raffica) e time laps.

Applicazione
Davvero ben fatta,impagabile poter far tutto attraverso lo smartphone, tra cui settare le infinite possibilità di regolazione.Ricordo che quando lo smartphone è connesso con la videocamera, non è possibile connettersi ad internet, dato che la specie di Wi-Fi della videocamera esclude altre possibilità di connessione.La portata di questo Wi-Fi è molto buona:in casa sono riuscito ad azionare la videocamera tra una stanza e l’altra.
Per effettuare la connessione via telecomando, invece, bisogna disconnettere la connessione con lo smartphone (nelle impostazioni della cam) e tenere premuto per qualche secondo i pulsati di scatto foto e registrazione video affinchè avvenga la connessione.
Anch’esso, alla prova dei fatti, funziona molto bene, e torna molto comodo quando la cam è fissa e la si vuole utilizzare da remoto.

Utile la possibilità, attraverso la app, di scaricare sullo smartphone le registrazioni video sia in formato originale che in formato compresso (per caricare sui social, ad esempio), una funzionalità che diventerà presto irrinunciabile.
Insomma, ci sarebbero tante altre cose da dire su questa cam.
Alcuni, ho letto, si lamentano della scarsa qualità delle foto e dei video, ma bisogna ricordare che è un action cam, che costa meno di 200 euro, e da cui non si può pretendere qualità visive di una Reflex
Certo non si può paragonare ad una GoPro ,ma la resa di questa Ezviz è in linea con altre action cam che ho provato nel passato, sulla stessa fascia di prezzo.
Questa, perlomeno, ha il vantaggio del telecomando ed è supportata da una app davvero ben fatta.